La presente Circolare analizza gli effetti ai fini fiscali e contributivi dell’aumento dallo 0,1% allo 0,3% del tasso di interesse legale di cui all’art. 1284 c.c., a decorrere dall’1.1.2018, stabilito con il DM 13.12.2017 (pubblicato sulla G.U. 15.12.2017 n. 292).

In particolare, l’aumento del tasso di interesse legale rileva ai fini del ravvedimento operoso degli omessi, insufficienti o tardivi versamenti di tributi, nonché ai fini della rateizzazione delle somme dovute.

Certi del Vostro gradimento, restiamo a disposizione per ogni ulteriore informazione.

Cordiali saluti.