Acconto IVA 2020

Entro il prossimo 28 dicembre – il 27 cade di domenica – i soggetti IVA (ditte individuali, società di persone/capitali, lavoratori autonomi, ecc.) sono tenuti al versamento dell’acconto IVA 2020.

Il versamento può essere differito al 16.3.2021 da parte dei soggetti per i quali sussistono le condizioni previste dal recente c.d. “Decreto Ristori-quater”, meglio esplicate nella Circolare.

L’ammontare dovuto va determinato utilizzando uno dei “soliti” metodi a disposizione: storico, previsionale, effettivo.

L’importo versato sarà scomputato dalla liquidazione periodica del mese di dicembre/quarto trimestre o in sede di dichiarazione annuale per i soggetti trimestrali.

Certi del Vostro gradimento, restiamo a disposizione per ogni ulteriore informazione.

Cordiali saluti