Comunicazione delle operazioni transfrontaliere
Modifiche (c.d. “nuovo esterometro”)

La presente Circolare analizza le novità in materia di trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati relativi alle cessioni di beni ed alle prestazioni di servizi che intercorrono con soggetti non stabiliti in Italia, a decorrere dalle operazioni effettuate dall’1.7.2022.

  • i soggetti tenuti alla comunicazione;
  • i dati da comunicare;
  • le modalità di trasmissione dei dati, tramite il Sistema di Interscambio e il formato della fattura elettronica;
  • i termini per la trasmissione dei dati;
  • il regime sanzionatorio.

Si precisa poi che, in virtù dell’estensione degli obblighi di fatturazione elettronica via SdI ai soggetti che hanno aderito al regime di vantaggio ex DL 98/2011 e a coloro che adottano il regime forfettario ex L. 190/2014, i nuovi obblighi di cui alla presente circolare dovrebbero ritenersi applicabili anche a  tali soggetti.

Certi del Vostro gradimento, restiamo a disposizione per ogni ulteriore informazione.

Cordiali saluti.