Dichiarazione IVA 2020 (anno 2019)
Termini di presentazione e novità – Versamento del saldo IVA

Con la presente inviamo Circolare informativa dedicata alla Dichiarazione IVA 2020, relativa al 2019, ed alle novità in essa contenute, riguardanti in particolare:

  • il nuovo quadro VQ relativo ai versamenti periodici omessi;
  • il nuovo quadro VP riguardante la comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA relative al quarto trimestre 2019, in sostituzione dell’apposita comunicazione LIPE;
  • i termini per il versamento del saldo IVA, anche a seguito della proroga introdotta dal DL “Cura Italia” per l’emergenza coronavirus con le diverse casistiche. Proprio per il sommarsi di interventi normativi e quindi requisiti per i diversi differimenti del termine di versamento del saldo IVA, consigliamo di utilizzare il termine “ordinario” di versamento che segue il termine di versamento delle imposte dirette (ovvero 30 giugno piuttosto che 31 luglio con la maggiorazione dello 0,40%).

Ricordiamo che, per effetto dell’art. 62 del DL 18/2020, la presentazione della dichiarazione IVA relativa al 2019, in scadenza originariamente il 30 aprile 2020, è stata differita al 30 giugno 2020 senza applicazione di sanzioni.

Certi del Vostro gradimento, restiamo a disposizione per ogni ulteriore informazione.

Cordiali saluti