Liquidazione coatta amministrativa e rinuncia alla liquidazione di un bene immobile acquisito alla procedura

Nell’ambito di una procedura coatta amministrativa, al Commissario liquidatore è riconosciuta la possibilità di rinunciare alla liquidazione di un bene immobile acquisito alla Procedura ogni qual volta la stessa non appaia conveniente o comunque opportuna rispetto alle finalità sottese alla procedura. Il bene derelitto andrà quindi restituito all’imprenditore assoggettato alla procedura concorsuale, rientrandone nella disponibilità sia giuridica che materiale.

Clicca qui per scaricare l’articolo